Baseolo – 10 – Il pianeta dei contrabbandieri.

il pianeta dei contrabbandieri

Barbara stava cercando di dirigere la nave verso il pianeta, non era facile, non avevano i motori e procedevano per inerzia. Utilizzava gli unici due propulsori di riserva ancora funzionanti ma doveva farlo con parsimonia, il loro combustibile era al limite e doveva utilizzarli anche per attutire l’urto nell’atterraggio. Le ricordava un vecchio videogioco dove … Leggi tutto

Baseolo ─ 9 ─ Di nuovo insieme

prati e boschi con un fiume visti dall'alto

Amanda si stava muovendo lentamente verso la plancia, sperava di non dover ricorrere alla violenza ed era indecisa su come comportarsi. Arrivata alla plancia la trovò vuota, chiunque fosse che la pilotava era andato da qualche altra parte, questo le lasciava il tempo di controllare la rotta. Si avvicinò al computer di bordo e con … Leggi tutto

Baseolo ─ 8 ─ Primi problemi

fiammata nel buio per l'ottavo capitolo di baseolo

Sull’Aurora Volante erano tutti impegnati ad ambientarsi e a conoscere a fondo i vari sistemi di bordo, ne andava della loro vita. Marziol era in plancia e tutto entusiasta stava spiegando a Barbara che avevano decine e decine di sensori di vario tipo e delle funzionalità del computer per raggrupparli in diverse combinazioni e quindi … Leggi tutto

Baseolo ─ 5 ─ Una questione di memoria

la nostra luna (credo) in uno sfondo blu scuro per il quinto capitolo di baseolo

Baseolo era steso in un contenitore sanitario e stava subendo un’analisi cerebrale. Erano ore che la macchina lo stava analizzando alla ricerca di anomalie ma non ne aveva trovate. ─ Tutto a posto ─ disse il medico addetto all’analisi ─ è tutto a posto nel tuo cervello, semplicemente le informazioni che non ricordi non ci … Leggi tutto

Baseolo ─ 3 ─ La missione

baseolo nuovo capitolo il terzo immagine di una galassia

Marziol era seduto ai piedi del letto e fissava la porta, i commilitoni chiacchieravano allegramente ma lui non li sentiva. Aveva fallito la missione di prova per la terza volta e ormai non aveva speranze, non lo avrebbero fatto provare più, lo avrebbero cacciato dall’accademia stellare o lo avrebbero proposto per un ufficio. Era veramente … Leggi tutto